Buoni propositi per il nuovo anno: tornare in forma!

Buoni propositi per il nuovo anno: tornare in forma!

Dopo i bagordi natalizi, siamo tutti più appesantiti e gonfi, con meno energie e sentiamo l'esigenza di curare l'alimentazione. Intraprendere una dieta sana ed equilibrata permette al corpo di funzionare bene, ci si concentra meglio, si lavora meglio, ci si può dedicare di più ad attività intellettuali e qualunque progetto risulta più facile. Per aiutare il nostro corpo a raggiungere questo obiettivo, è utile affiancare a un'alimentazione sana, delle erbe ad azione depurativa che aiutano a eliminare le tossine che si sono accumulate nell'organismo provocando ritenzione idrica e gonfiore, quindi aumento di peso. Anche l'intestino si è accorto delle piccole o grandi concessioni a tavola. Frequenti sono infatti le insorgenze di stitichezza o colite, due disturbi molto diffusi nella nostra società che si riflettono sulla salute di tutto l’organismo.

Tornare in forma? Si può... naturalmente!

Alla luce di queste considerazioni emerge quanto sia importante intraprendere un programma di depurazione, sia per chi vuole iniziare una dieta dimagrante sia per chi vuole tornare in forma e riacquisire energia. Il mondo vegetale ci offre una vasta gamma di prodotti depurativi. Si possono assumere sotto forma di estratti secchi, estratti dai quali è stato fatto evaporare il liquido di estrazione e che per questo sono molto concentrati. Si trovano normalmente in capsule o compresse, per un’assunzione rapida e insapore.

Ma l’azione depurativa migliore si ha con i preparati liquidi, quali ad esempio le tinture madri, preparazioni semplici, molto tradizionali ma efficacissime. Le piante adatte a questo scopo sono chiaramente tutte le piante diuretiche, quali, ad esempio: gramigna, olmaria, tarassaco, carciofo, equiseto, pilosella. Altre piante utili per il buon funzionamento dell’apparato urinario sono mirtillo, uva ursina, meliloto e bardana. Per stimolare il fegato a eliminare più velocemente le tossine, carciofo, cardo mariano, tarassaco e genziana sono i più adatti. Anche il rosmarino è uno stimolante epatico, se ne può usare l’olio essenziale per massaggi esterni sulla parte destra superiore dell’addome: la sua altissima penetrazione cutanea raggiunge facilmente l’organo.

Un discorso a parte merita l’aloe, depurativo ad ampio spettro, eccezionale per ripulire tutto l'organismo dalle tossine e velocizzare il metabolismo per agevolare il dimagrimento.