Le "3 D" del Benessere: drenante, depurativo, diuretico!

Le "3 D" del Benessere: drenante, depurativo, diuretico!

Spesso dopo le vacanze pasquali ricche di abbuffate o al rientro da giorni passati fuori casa non ci si sente in formissima.

Cambiare le proprie abitudini alimentari forzando l’organismo ad assumere cibi in eccesso o mangiare quello che capita a tiro per troppo tempo, può portare a un senso di malessere diffuso, gonfiore, mal di testa e spossatezza costante.

Le abbuffate infatti fanno alzare la glicemia e di conseguenza il pancreas produce insulina che abbassa la glicemia, ma questa iperinsulinemia e questi picchi glicemici innescano una dipendenza da cibo  che fa si che si avverta in maniera più insistente il bisogno di introdurre alimenti nell’organismo, soprattutto carboidrati e zuccheri.

Per interrompere questo circolo vizioso bisogna riequilibrare l’alimentazione prediligendo verdure amare e crude, frutta secca, olio extra vergine di oliva, fare movimento e avvalersi di integratori alimentari in formato bevibile a base di attivi naturali dalle azioni diuretiche, drenanti e depurative.

 

Cosa vuol dire che è un prodotto è diuretico, drenante o depurativo?

 

  • Un prodotto con azione drenante permette di eliminare e smobilitare i liquidi trattenuti nei tessuti che portano a gambe e pancia gonfia e un aumento della cellulite.

  • L’azione depurativa si esplica invece, tramite la stimolazione della funzionalità degli organi emuntori cioè il fegato, i reni, l’intestino che hanno il compito di pulire l’intero organismo. 

  • Mentre un prodotto dall’azione diuretica, aumenta la diuresi, cioè la quantità di urina che i reni riescono a filtrare, favorendo l’espulsione delle tossine dall’organismo che può ritrovare nuovamente equilibrio e benessere.

 

Vediamo quali solo le piante che svolgono queste azioni importanti:

 

Ananas: è un frutto che contiene pochi zuccheri, rispetto agli altri tipi di frutta, ed è molto ricco di fibre, contiene inoltre un enzima, la bromelina, che, oltre a migliorare la digestione, ha una buona azione antinfiammatoria. È ormai assodato che l’ananas è utilissima per combattere la ritenzione idrica ed è un ottimo alleato nelle diete.

Carciofo: ha una marcata azione diuretica, sia che lo si consumi come verdura che sotto forma di estratti di vario tipo. È anche un ottimo depurativo per la sua azione sul fegato.

Cardo Mariano: ottimo per il suo effetto diuretico e depurativo, ha una fortissima azione benefica sul fegato, del quale stimola la produzione di nuove cellule. È un rimedio perfetto per combattere l’accumulo di sostanze tossiche nell’organismo.

Centella: ha una fortissima azione flebotonica, cioè protegge i vasi capillari e migliora la circolazione periferica. Per questo ha una marcata azione antiedemigena, cioè favorisce l’espulsione dei liquidi in eccesso presenti nei tessuti e in questo modo combatte il gonfiore dei tessuti. Ottima in caso di cellulite.

Equiseto: è una pianta molto diffusa nelle nostre campagne, ha una potente azione diuretica ed è un forte remineralizzante.

Tarassaco: ottimo diuretico e depurativo, sia usato crudo in insalata che sotto forma di estratto secco o di tintura madre. Favorisce l’espulsione di liquidi in eccesso e di tossine.

The Verde: è un ottimo alleato della dieta, perché oltre ad essere un ottimo diuretico, è anche depurativo, antiossidante ed è in grado di stimolare il metabolismo.

Pilosella: è un efficace diuretico perché oltre ai liquidi promuove eliminazione degli acidi urici e disinfiamma i reni. La tintura è molto utile per favorire il drenaggio dei liquidi corporei.