Idratarsi d'estate!

Idratarsi d'estate!

In l’estate, le lunghe sessioni sul lettino per raggiungere la tanta desiderata abbronzatura e i bagni in mare tendono a seccare la nostra epidermide.

Per mantenere il benessere e la bellezza della pelle è fondamentale

idratarla per ripristinare i corretti livelli di liquidi all'interno.

Ma come si può fare?

Innanzitutto, si può agire dall’esterno applicando sempre prima dell’esposizione al sole creme solari protettive in base al fototipo della propria pelle per evitare scottature.

Consigliamo di continuare a mettere la crema anche quando la pelle ha raggiunto un bel colore dorato e a fine estate per proteggerla e difenderla dai raggi Uv e dalla salsedine.

Infine, al termine della giornata, è indispensabile nutrire in profondità l’epidermide con lozioni doposoli che attenuano le sensazioni fastidiose e l'arrossamento dovute all'esposizione solare. Le più efficaci sono quelle a base di attivi altamente nutrienti e naturali come il Burro di Karitè e l’olio di Argan che vanno a nutrire e ripristinare in profondità il mantello idro-lipidico.

In secondo luogo, occorre bere tantissimo per mantenere il contenuto di acqua presente nella pelle fornendo un’idratazione supplementare dall’esterno!

L’acqua infatti è importantissima. 

Il nostro corpo è fatto del 70% di acqua, la quale non solo è necessaria per il corretto funzionamento dell’intero organismo ma è anche fondamentale per dissetare la pelle e mantenerla bella, sana e in salute.

Durante la stagione estiva, la quantità di acqua da bere è maggiore a quella consigliata. Infatti, a causa del caldo si perdono molti liquidi con la sudorazione che devono essere opportunatamente integrati oltre a quelli che si espellono fisiologicamente con le urine e quando respiriamo.

Gli esperti hanno calcolato che si dovrebbe bere una quantità di acqua pari a 15-25 g per Kg di peso corporeo che corrisponde circa al ameno 2 litri di acqua al giorno.

Inoltre, si dovrebbe bere prima di avere sete, perché questa è il campanello d’allarme che il nostro organismo ci invia quando inizia la carenza di liquidi! 

Ma com’è difficile bere acqua quando non si ha sete!

Per ricordarvi di bere durante la giornata vi consigliamo di tenere sempre vicino a voi una bottiglietta e se l’acqua da sola non vi soddisfa allora versate nella bottiglia da un litro e mezzo pochi millilitri di prodotti depurativi dai gusti diversi, così sarete idratati e più invogliati a bere e nello stesso tempo vi depurerete dalla tossine accumulate dal vostro organismo!